Dal cibo all’ambiente: formazione dei referenti Slow Food in Lombardia

Pubblicato: sabato, 9 marzo 2013

Dal cibo all’ambiente: formazione dei referenti Slow Food in Lombardia


Un percorso per formare collaboratori capaci di intervenire sul territorio e di implementare i progetti di Slow Food.


Un percorso per formare collaboratori capaci di intervenire sul territorio e di implementare i progetti associativi nei temi della salvaguardia della biodiversità, della difesa del suolo, delle colture tipiche e del paesaggio agricolo, dell’educazione alimentare e del gusto, sugli strumenti comunicativi, sul fund raising, sul lavoro di gruppo, sulla gestione delle relazioni con amministratori locali e operatori del settore.


Programma:
 
1) Educazione alimentare e del gusto. PEGOGNAGA, 4 maggio 2013.
 
2) Ambiente e il territorio. CREMONA, 22 maggio.
 
3) Accoglienza e turismo. ARTOGNE, 29 maggio 2013.
 
4) Organizzazione di eventi e contabilità. ROBBIATE, 5 giugno 2013.
 
5) Comunicazione. COLICO, 19 giugno.


Cinque incontri della durata di 6 ore ciascuno, per un totale di 30 ore formative. La lezione è organizzata con momenti di relazione frontale e didattica attiva).
Per ogni lezione è previsto materiale didattico di preparazione e di l’approfondimento.
La partecipazione è gratuita, obbligatoria e riservata ai soci Slow Food. Numero massimo di partecipanti: 30.

Documento senza titolo

SLOW FOOD
Condotta
Basso Mantovano

p.za V. Veneto, 11
46020 PEGOGNAGA (MN)

E-mail

tel. 329.3176082
fax 0376.550238

c.f. 91009650200